Dopo alcuni giorni di trattative, Franco Bassanini, presidente di Cassa depositi e prestiti, ha accettato di rassegnare le proprie dimissioni. Verrà sostituito da Claudio Costamagna ex Goldmans Sachs.

Cosa possiamo dire? E’ evidente come ormai i poteri forti abbiano deciso di avventarsi anche sui depositi postali di milioni di italiani.